Sentieri di luce,

oltre albe e tramonti,

nei pensieri del cuore,

stretti ad un dolore che cerca ali per poter volare.

Tempo impalpabile,

che sfugge,

blocca il respiro in una paura.

Una miusica lontana rischiara appena quel grigio

all’orizzonte,

con tocchi e tintinnii,

echi da lontani,

sogno, mistero

e ti cerco nell’essenza che sento.

Blurosa

 

Insegnami ad essere silenzio nel tuo cuore,

silenzio che parla con la voce dell’anima,

silenzioso e forte Amore.

Neve che cade lenta su un sentiero lontano.

tacita notte cede posto al giorno,

raggio di sole che illumina ed incanta

il tempo,

si ridesta il cuore.

Coraggio dell’anima che¬† non dimentica un dolore,

candidi petali scivolano sulla silenziosa terra,

una carezza d’infinito, ali d’angelo

leggiadra ai miei occhi tristi.

 

Blurosa

 

 

 

Aria di primavera,

tra i rami bianchi fiori di pesco,

candidi petali cadono da un soffio di cielo.

Azzurro immenso,

stupisce ancora,

oltre limiti e dolori,

un sorriso con cuore sincero,

tempo e spazio,

 carezza,

un attimo d’eterno.

Blurosa

Vorrei gioire di un soffio di vento, carezza di Dio.

Un Angelo tra le luce del mattino,

primavera tra i sensi e la malinconia che sento.

 

Blurosa

Il cielo comincia a mostrar le sue stelle,

sul finir di un giorno come tanti,

ad una ad una dall’azzurro al blu della notte.

Nella mente i pensieri non nascosti al cuore,

tempeste ed emozioni,

nasce un fiore tra la roccia

brilla il sole,soffia il vento.

incanto e disincanto,

una lacrima un sorriso,

un cercare l’infinito.

Blurosa