I giorni passano in fretta e non mi sono riposata affatto.

Nemmeno il tempo per contemplare e sognare un tramonto,

proprio lì oltre i monti, oltre la foschia e le lacrime.

Colori sfumati, tra un sentire  che non placa l’animo.

Di rabbia,  l’animo dal cuore gentile,

le catene che legano un dolore,

mentre il vento soffia piano a cercare il sole.

Non mi abbandonare,

tu cielo di stelle

nel tuortuoso vivere all’ombra dal sole…

 

Blurosa

 

Lascia una risposta