Sfumati colori nel vento

Sterminati istanti di silenzi,

fermì  in un angolo di parole vuote,

di ombre oltre il sole.

Silenzi che non sono calma ma tormenti di anima straziata

da affanni e paura,

non è blu il cielo per chi ferito muore.

Abbracci di tempo nei malinconici ricordi,

una stretta di mano,

le mie mani nelle tue,

era sogno, sbocciare di rose e tramonti,

noi,

eravamo uno

tra sfumati colori nel vento.

 

Blurosa

 

Lascia una risposta