E scesa la notte,

brilla la luna,

amata luna ancora tu tra centinaia di giorni senza poterti contemplare,

muoio tra l’asfalto di vie senza meta.

Sei lontano, non senti le mie parole,

non senti il mio cuore, e grida il desiderio di un abbraccio,

per sentire la tua pelle.

Pennellate di colore,

le parole dell anima,

suoni che incantano

nel frastuono dei tormenti.

Vita, Amore

simbiosi perfetta e soffia il vento e ama il cuore.

Blurosa

Lascia una risposta